Benvenuto al Vivaio Noaro | Tel. +39 0184 288225 | noarovivaio@gmail.com

Piante rizomatose

Le erbacee rizomatose

Vengono definite rizomatose quelle piante erbacee il cui fusto, chiamato rizoma, ha subito una modificazione al fine da servire come riserva di sostanze nutritive e permettere la sopravvivenza della pianta anche in situazioni avverse. Il rizoma ha l'aspetto di una grossa radice, cresce sotto terra e a seconda delle specie si presenta corto e cilindrico oppure allungato e ramificato. Nelle angiosperme oltre che come riserva serve anche per la riproduzione in quanto intorno ad esso si formano gemme che permetteranno di dare vita ad altri esemplari. Negli altri casi per riprodurre una pianta dal rizoma occorre dividere in due parti il fusto ed interrare le sezioni, tenendo presente che su entrambe le parti dovranno essere presenti sia i germogli che le radici per consentire lo sviluppo di nuove piante. Tra le piante rizomatose più conosciute troviamo le felci, il mughetto e gli iris. Esistono inoltre rizomatose commestibili come lo zenzero e gli asparagi.

Designed & Developed by SeaComunicazione